L’Altare maggiore della Chiesa di S. Girolamo, alla Conca era adornato di un pregevole dipinto del Titolare. (Nessuno ricorda con certezza la data) ma si dice per certo, che i Missionari Comboniani subito dopo la loro venuta nella Villa dei N.li Cornaggia ( nel 1919) abbiano posto sul luogo del dipinto, in una nicchia, la magnifica immagine di Maria Ausiliatrice. Nel 1921 c’era.
Questa sostituzione è stata determinante per introdurre la devozione della Vergine alla Conca, più ha ispirato il nome alla Associazione della Gioventù Catt. Maschile nel 1926, poi al Patronato, e dal gennaio 1980 , diverrà la Patrona della Parrocchia (nuova) Maria Ausiliatrice della Conca. Sembra quasi per un disegno di Dio, i Missionari Comboniani siano venuti alla Conca , per erigere l’Immagine della Madonna Ausiliatrice, e poi se ne siano andati. Essa sarà nei secoli il nostro aiuto, la nostra Avvocata.

Tratto da “Breve storia della Conca – G.B.